CARD CARD RUNCARD

MONTAGNA. Bernard Dematteis e un sogno che si avvera

20/09/2015



Torino (TO) 20 settembre. L'intervista al vice campione mondiale di Corsa in Montagna 2015 dal sito www.fidal.it

Il video dell'intervista a Bernard e Martin Dematteis sul traguardo di Betws Y Coed che segue è invece tratto dal sito www.corsainmontagna.it


“E’ un sogno che si avvera - dice Bernard Dematteis subito dopo il traguardo, con la voce rotta dall’emozione - un sogno che inseguo da otto anni e che si è realizzato proprio oggi, in Galles. Dopo quattro medaglie di legno ai mondiali oggi finalmente mi sono messo al collo questa agognata medaglia… io, e soprattutto mio fratello gemello Martin, quest’anno abbiamo passato momenti personali difficilissimi. Ecco, io oggi ho guardato in alto, al cielo, per ringraziare chi ci ha aiutati, chi ha guardato giù. Martin ha fatto un capolavoro. Quando passi attraverso un grande dolore impari tante cose, la vita prende un significato diverso. E proprio per questo apprezzi di più i momenti come questo. L’atletica e la corsa in montagna sono parte di noi, fino dentro al midollo. La corsa ci ha dato gioia e speranza anche nei momenti più bui, ci ha insegnato che dopo il buio, se continui a lottare e a crederci, torna a splendere la luce del sole. Sono qui in Galles, ho appena vinto i Mondiali, e di fronte a me c'è un tramonto bellissimo: ma, ve lo dico, a me questa sembra di più un'alba, un nuovo inizio"

“Un mio amico carissimo prima della gara mi aveva detto: ‘E’ la volta buona, e se vinci, per una volta, dedicala a te stesso’. Ma io non sono capace, il merito non è solo mio: c’è mio fratello, c’è il mio allenatore Giulio Peiracchia, c’è la mia società, la Corrintime.

C’è questo gruppo fantastico, c'è la mia famiglia, c'è la Federazione. Siamo arrivati qui con quattro squadre e tutte si sono battute per il podio: vuol dire essere sul pezzo con tutto il movimento, che non ci sono solo io”.

“Inseguivo questa medaglia da troppo tempo: ci sono voluti otto anni, e ora il sogno è diventato realtà. E’ quello che amo dell’atletica: sei artefice dl tuo destino”.

“Quest’anno ero in ritardo di condizione, e infatti agli Europei ho faticato (settimo ndr). Poi sono riuscito a lavorare molto bene al centro di alta specializzazione del Sestriere, quattro settimane di lavoro durissimo. Io e Martin continuavamo a ripeterci ‘E’ dura ma resisti, perché pagherà’. Ci credevamo, e questo ci ha dato la forza per non mollare".

“Noi della corsa in montagna siamo una famiglia, legati da amicizie vere. Sei atleti nei primi 18 dà l’idea della salute e della compattezza del nostro movimento. Abbiamo battuto gli africani, abbiamo battuto i britannici in casa loro… E pensare che oggi, nelle altre categorie, non siamo stati certo fortunati!”.

“Se siamo d’esempio? Non spetta a me dirlo, ma so che quando indossiamo la maglia azzurra della Nazionale, e parlo per tutti noi, diamo il 100% e buttiamo sempre il cuore oltre l’ostacolo. Ci crediamo, ecco. Io non ho mai smesso di sognare, mai, fino al traguardo”.


 

 

 

 

 

 

 

 
i want to cheat on my girlfriend go why do boys cheat on their girlfriends
married woman looking to cheat blog.rewardsrunner.com dating a married man
women cheat on men i dream my husband cheated on me women who cheat on relationships
tamil sex stories myjustliving.com perverted stories adult video on demand
cvs coupons 4 off 20 cvs sale cvs print coupon
abortion houston link atlanta abortion clinic
discount coupons for prescriptions link coupon for viagra





Tutte le news

ATLETICA SENZA FRONTIERE


 title= federation valaisanne   title=   title=  title= logo fidal piemonte

treatments of hiv/aids cure for hiv aids treatments for aids
my girlfriend cheated on me with my best friend dabbeltinsurance.com i cheated on my girlfriend and i want her back
how many people cheat men having affairs signs of a cheater
why men have affairs site women cheat because
abortion houston blog.keylink.rs atlanta abortion clinic
new prescription coupons prescription savings cards discount drug coupon

GALLERIA FOTO


Fotoalbum

 

Scopri di più